never ending curtains – coming soon

Contrariamente a quanto può sembrare dalla scarsità degli ultimi post, sono in un periodo di grande produttività. Dopo anni mi sono finalmente decisa a rifare le tende della cucina: sembra semplice ma non lo è affatto!
Sono a metà del lavoro ed è per questo che non ho ancora postato niente, ma intanto ho deciso di spoilerare qualcosa…soprattutto gli errori!

Ma facciamo un passo per volta:

OBIETTIVO
Confezionare 4 tende su misura, utilizzando due tessuti diversi. Tre tende sono per una finestra, la quarta è per una porta balcone. Sulla finestra ho pensato di diversificare il telo centrale, utilizzando un tessuto decorato.

MISURE (ovvero: l’origine del problema)
A lavoro ultimato dovrei (anzi, avrei dovuto) avere 3 tende da 50cm x 150cm (di cui due con un tessuto e una con l’altro) e 1 tenda da 50cm x 245 cm.

SCELTA DEL TESSUTO
Come di consueto mi sono affidata a tessuti.com, dal quale mi sono fatta mandare diversi campioni.
Alla fine ho scelto di utilizzare:

– Cotone bianco, semplice, pulito, per 3 tende in totale
– Cotone misto con fantasia Sangallo, per la tenda centrale.

15_10003_001   05_120670_5003

Per capire quanti metri di tessuto comprare ho fatto una serie di considerazioni:

– risvolto per inserire il ferro che tiene dritta la tenda: nelle mie vecchie tende il risvolto era di 5 cm, ai quali aggiungo 2.5 cm di margine di cucitura

– orli: mi piacciono gli orli “importanti”, quindi ho contato 5 cm per lato (che poi, ripiegato e cucito, diventa un orlo di 2.5 cm)

– restringimento del tessuto: un fattore che ho sempre ignorato (sbagliando) e che questa volta ho preso sul serio. Sapendo già che avrei realizzato le tende in cotone, ho fatto qualche ricerca sul web e ho scoperto che, in media, il cotone si restringe di circa il 30%.

– taglio del tessuto: di norma i tessuti misurano 140 di larghezza, quindi potevo tranquillamente tagliare il tessuto a metà e ottenere due scampoli da 70cm, più che sufficienti per due tende.

Fin qui tutto bene…ma poi ho inanellato una serie di errori (tagli sbagliati, cuciture inspiegabilmente stortr…) ai quali sto cercando di riparare. Il prossimo weekend sarà decisivo.

Ci sará un lieto fine? Coming soon nel prossimo post!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...